• Linkedin
  • Twitter
  • Facebook

Convenzione ABI e Parti sociali per l’anticipazione dei trattamenti di integrazione salariale

 

Confcommercio, in data 30 marzo u.s., ha sottoscritto, insieme all'ABI ed alle altre Parti sociali, alla presenza del Ministro del Lavoro, la convenzione per l'anticipazione degli ammortizzatori sociali previsti dal decreto Cura Italia.

 

Attraverso questa convenzione i lavoratori potranno vedersi riconoscere dalle banche che aderiranno alla convenzione, condizioni di massimo favore per avere una rapida anticipazione dell'importo del trattamento d'integrazione salariale.

 

L’anticipo dei trattamenti di integrazione salariale è forfettariamente determinato in un importo complessivo pari a 1.400 euro, parametrati a 9 settimane di sospensione a zero ore (ridotto proporzionalmente in caso di durata inferiore), da riproporzionare in caso di rapporto a tempo parziale e potrà essere reiterato in caso di previsioni legislative di prolungamento dei trattamenti di integrazione salariale “COVID”.

 

SCARICA LA CONVENZIONE 

 

Scarica inoltre gli Allegati:

Allegato A) CIGO ex Covid-19

Allegato B) CIGD ex Covid-19

Allegato C) altre causali