• Linkedin
  • Twitter
  • Facebook

BUONO FIERE

Bonus per la partecipazione a manifestazioni fieristiche interanzionali

Bonus per la partecipazione a manifestazioni fieristiche internazionali

Presentazione domande dal 09 settembre 2022

 

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE) ha pubblicato, in attuazione del “Decreto Aiuti”, le modalità e i termini di rilascio del buono relativo al rimborso delle spese sostenute dalle imprese per la partecipazione alle manifestazioni fieristiche internazionali, denominato “Buono Fiere”.

Il Buono Fiere è rivolto a tutte le imprese aventi sede operativa nel territorio nazionale, iscritte e attive al Registro Imprese che, nel periodo compreso tra il 16 luglio 2022 e il 31 dicembre 2022, partecipano alle fiere internazionali di settore organizzate in Italia, di cui al calendario fieristico in vigore (http://www.regioni.it/home/calendario-manifestazioni-fieristiche-2662/).

Il Buono Fiere, che può riguardare la partecipazione a una o più fiere, può essere richiesto una sola volta da ciascuna impresa.

Sono ammissibili all’agevolazione, fino a esaurimento delle risorse disponibili, le spese sostenute dalle imprese per la partecipazione alle fiere, consistenti in:

  1. affitto degli spazi espositivi (compreso pagamento di quote per servizi assicurativi e altri oneri obbligatori previsti dalla manifestazione fieristica);
  2. allestimento degli spazi espositivi (compresi servizi di progettazione e di realizzazione dello spazio espositivo, nonché l’esecuzione di allacciamenti ai pubblici servizi);
  3. pulizia dello spazio espositivo;
  4. trasporto di campionari specifici utilizzati esclusivamente in occasione della partecipazione alle manifestazioni fieristiche (compresi gli oneri assicurativi e similari connessi, nonché le spese per i servizi di facchinaggio o di trasporto interno nell’ambito dello spazio fieristico);
  5. servizi di stoccaggio dei materiali necessari e dei prodotti esposti;
  6. noleggio di impianti audio-visivi e di attrezzature e strumentazioni varie;
  7. impiego di hostess, steward e interpreti a supporto del personale aziendale;
  8. servizi di catering per la fornitura di buffet all’interno dello spazio espositivo;
  9. attività pubblicitarie, di promozione e di comunicazione, connesse alla partecipazione alla fiera e quelle sostenute per la realizzazione di brochure di presentazione, di poster, cartelloni, flyer, cataloghi, listini, video o altri contenuti multimediali, connessi alla partecipazione alla manifestazione fieristica.

Il rimborso ottenibile è sotto forma di contributo a fondo perduto pari al 50% delle spese sostenute o da sostenere, e per un importo massimo di 10.000 euro.

Le domande di agevolazione possono essere presentate dal legale rappresentate dell’impresa dal 09 settembre 2022, dalle ore 10:00 alle 17:00 di tutti i giorni lavorativi (da lunedì a venerdì), e fino al 30 novembre 2022, esclusivamente tramite procedura informatica accessibile con Carta Nazionale dei Servizi (CNS), seguendo il link che sarà reso disponibile nella sezione dedicata al bando (https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/buono-fiere). Per la presentazione della domanda l’impresa richiedente deve fornire un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) valido e funzionante e le coordinate di un conto corrente bancario (IBAN) di cui è intestataria
Già a decorrere dal 7 settembre 2022 alle ore 10:00 e fino alla data di apertura dello sportello (9 settembre), inoltre, le imprese richiedenti possono verificare, ai fini dello svolgimento delle successive procedure di compilazione e finalizzazione della domanda, il possesso dei requisiti tecnici e delle necessarie autorizzazioni per accedere e utilizzare la procedura informatica.

Il Buono Fiere sarà assegnato sulla base dell’ordine temporale di ricezione delle domande e sarà inviato all’indirizzo PEC dell’impresa beneficiaria.

Trattandosi di un bando nazionale che premia l’ordine temporale di presentazione delle domande, è fondamentale preparare e inviare la domanda con tempestività al momento dell’apertura.

 

Per maggiorni informazioni la Segreteria resta a disposizione:

Tel. 02 7750320/1 - email aice@unione.milano.it