• Linkedin
  • Twitter
  • Facebook

Transfer pricing e valore doganale

12/1/22

Categoria: Categoria 1

Scadenza: 12/1/22
Allegati riservati:

Transfer pricing e valore doganale, con le più recenti soluzioni per riconciliare il valore dei TP adjustment in dogana, nella UE e nei principali paesi esteri (USA, UK, Australia, ecc.)

 

giovedì 1 dicembre 2022 - ore 10.00 - 12.00

 

OBIETTIVO

Più del 60% delle transazioni internazionali nel mercato globale sono scambi intercompany la cui valorizzazione risponde alle regole recate dalla disciplina del transfer pricing.

 

L’applicazione della policy di TP di Gruppo prevede spesso transfer pricing adjustments operati a posteriori. In relazioni commerciali crossborder, le variazioni di valore incidono sul valore doganale con la necessità di riconciliare i delta in aumento o diminuzione con il valore dichiarato in atti per evitare contestazioni e sanzioni, in ogni mercato.

 

Nel webinar, affronteremo le modalità per gestire al meglio la riconciliazione tra transfer pricing a valore doganale, segnalando istituti e soluzioni percorribili, alla luce delle più recenti indicazioni del WCO e della ICC, esaminando anche i riflessi degli aggiustamenti IVA nelle operazioni intraUE.

 

PROGRAMMA

  • il valore doganale e la relazione intercompany 
  • le regole del codice doganale unionale: l’impatto in import ed export dei TP Adj
  • le soluzioni di WCO e ICC
  • i riflessi IVA negli scambi UE
  • la relazione con le autorità doganali: ruling e accordo preventivo.

 

RELATORI

 

Avv. Massimo Fabio - Studio Associato, KPMG

 

Avv. Aurora Marrocco - Studio Associato, KPMG

 

 

LA PARTECIPAZIONE E' GRATUITA

 

 

Il link per partecipare al webinar sarà inviato all’indirizzo indicato in fase di registrazione.

La conferma di partecipazione sarà inviata via e-mail tre giorni prima dell’evento.

 

 

Per ulteriori informazioni:

D.ssa Raffaella Seveso - raffaella.seveso@unione.milano.it

Vai al form di iscrizione